Ricer­ca

Mega Health Days: fino al 24 aprile 5 scon­ti % con codi­ce cou­pon: HEALTH5

Mega Health Days: fino al 24 aprile 5 scon­ti % con codi­ce cou­pon: HEALTH5

Oli essenziali: sicuri?

Gli oli essen­zia­li sono diven­ta­ti mol­to popola­ri tra mol­te per­so­ne e il loro uti­liz­zo non è solo ester­no ma anche inter­no. Sco­pri cosa devi sape­re su ques­to uso comu­ne e sui suoi effet­ti a lungo termine. 
Olio essenziale nella ciotola dell'acqua

Negli ulti­mi 8 anni il con­su­mo di oli essen­zia­li è aumen­ta­to note­vol­men­te. Si appli­ca­no su pel­le, capel­li e unghie, si bevo­no con un bic­chie­re d’ac­qua o si assu­mo­no goc­ce attra­ver­so la boc­ca. Tal­vol­ta gli oli essen­zia­li si tro­va­no anche nei cos­me­ti­ci o ven­go­no aggiun­ti al buca­to o ai pro­dot­ti per la puli­zia dome­sti­ca. Le pos­si­bi­li­tà sono diver­se. Ma può dav­vero ave­re un effet­to cura­tivo, come sos­ten­go­no alcuni? 

Gli oli essenziali possono causare muffe

Il nos­tro auto­re pre­fe­ri­to spie­ga in un live strea­ming che il con­su­mo di oli essen­zia­li è diven­ta­to dilag­an­te negli ulti­mi anni gra­zie alle buo­ne stra­te­gie di ven­dita e di mar­ke­ting. Il pro­ble­ma con gli oli essen­zia­li è che quan­do ven­go­no appli­ca­ti sul­la pel­le, ad esem­pio, l’o­lio finis­ce dove non dov­reb­be anda­re. Su tap­pez­ze­rie di diva­ni, ves­ti­ti, tap­pe­ti e altri mobi­li. E una vol­ta fini­ti lì, gli oli sono dif­fi­ci­li da eli­mi­na­re. Anche nei ves­ti­ti lava­ti più vol­te gli oli riman­go­no intrap­po­la­ti sen­za che ce ne accor­gi­a­mo. E ora arri­via­mo al vero pro­ble­ma: gli oli essen­zia­li caus­a­no la muf­fa pro­prio lì dove finis­co­no, cioè nella nos­t­ra tap­pez­ze­ria, nel nos­tro let­to o sul­le nost­re pareti. 

Vaporizzare gli oli essenziali è meglio del contatto diretto con la pelle

Seb­be­ne l’uso degli oli essen­zia­li pos­sa sicu­ra­men­te ave­re un effet­to posi­tivo, sot­to­li­nea che dov­reb­be­ro esse­re usa­ti in pic­co­le quan­ti­tà. Lascia­re eva­pora­re gli oli è mol­to meglio del con­tat­to diret­to, ma dov­reb­be comun­que esse­re usa­to mini­ma­men­te e solo quan­do ne hai ver­a­men­te biso­g­no. Soli­ta­men­te l’ef­fet­to sva­nis­ce mol­to velo­ce­men­te e col tem­po, se se ne usa trop­po, diven­ta un vero pro­ble­ma di muf­fa. (Sco­pri di più sul­la salu­te Espo­si­zio­ne alla muf­fa.)

In nessun caso dovresti usare gli oli essenziali internamente 

Tut­ta­via, in nes­sun caso si dov­reb­be­ro con­suma­re oli essen­zia­li per via ora­le, ad esem­pio con un bic­chie­re d’ac­qua o in una ricet­ta di cuci­na. Anche poche goc­ce sono trop­po for­ti per il cor­po e han­no un effet­to alt­a­men­te irrit­an­te sul sis­te­ma ner­vo­so cen­tra­le. Dice che gli oli essen­zia­li non sono mai sta­ti con­c­e­pi­ti per esse­re con­su­ma­ti in ques­to modo, ma le azi­en­de han­no pen­sa­to a modi per otte­ne­re mag­gio­ri pro­fit­ti. Per­ché una bot­tig­lia di olio essen­zia­le può dura­re 10 anni o anche di più. 

Il nos­tro auto­re pre­fe­ri­to gene­ral­men­te non è con­tra­rio all’u­so ester­no degli oli essen­zia­li. Han­no sicu­ra­men­te bene­fi­ci posi­ti­vi. Tut­ta­via, sot­to­li­nea che se si entra in con­tat­to diret­to con gli oli essen­zia­li, è neces­sa­rio lavar­li imme­dia­ta­men­te e accu­ra­ta­men­te dal cor­po. Tut­ta­via, l’assunzione ora­le dov­reb­be esse­re evi­ta­ta del tutto.

Fon­te: In diret­ta su Rum­ble, par­te 1, In diret­ta su Rum­ble Par­te 2 

Stampa/PDF/E‑mail

Facile da stampare, PDF ed e-mail

Condividi/Invia/Appunta

Immagine di Astrid Späth
Astrid Späth 
Dal 2019 Astrid Späth rea­liz­za con entus­i­as­mo ques­to sti­le di vita per sé e la sua fami­glia. Per loro è una sfi­da padron­eg­gia­re le diver­se esi­gen­ze e desi­de­ri dei mem­bri del­la fami­glia in ter­mi­ni culi­na­ri, cosa che ries­co­no semp­re meglio man mano che le loro cono­scen­ze aumentano. 
Succo di sedano maschio

Noti­zia­rio

Rima­ni aggiornato!

Regis­tra­ti qui e rice­vi gra­tui­ta­men­te ricet­te con­for­mi, uti­li con­sig­li pra­ti­ci, buo­ni rispar­mio e motivazione:

La par­te­ci­pa­zio­ne avvie­ne nel­l’am­bi­to del ns Pro­te­zio­ne dati.
Mir­til­li selvatici

Rispar­mia 5 % sui mir­til­li sel­va­ti­ci dal Cana­da con il codi­ce cou­pon: SELLERIESAFT

Inte­gra­to­ri Vimergy

Gli inte­gra­to­ri ali­men­ta­ri con­si­glia­ti sono dis­po­ni­bi­li qui:

Con­sig­li sui libri
Kasi­mir + Lieselotte

Rispar­mia 5 % su pro­dot­ti con­for­mi come Dul­se o gli­ce­ri­na bio­lo­gi­ca con un buo­no: SELLERIESAFT

it_ITIta­lia­no