Ricer­ca

Mega Health Days: fino al 24 aprile 5 scon­ti % con codi­ce cou­pon: HEALTH5

Mega Health Days: fino al 24 aprile 5 scon­ti % con codi­ce cou­pon: HEALTH5

80 giorni di pulizia monomangiando patate

In ques­to rap­por­to sul­l’e­s­pe­ri­en­za del pro­gram­ma di puli­zia monom­an­gi­an­te di pata­te di 80 gior­ni, l’au­tri­ce descri­ve il motivo per cui ha scel­to ques­to pro­gram­ma di puli­zia e per­ché lo ripe­terà sicuramente. 
Varietà di patate nella dieta mono-mangiante

Ques­t’an­no ho fat­to un pro­gram­ma di puli­zia mono-man­gi­a­to di 80 gior­ni tra la fine del­l’in­ver­no e l’i­ni­zio del­la pri­ma­ve­ra e vor­rei con­di­vi­de­re con voi le mie esperienze.

Sono sul per­cor­so di gua­ri­gio­ne da 2 anni e mi sono impeg­na­to com­ple­ta­men­te in esso e ho deciso di eli­mi­na­re tut­ti i cibi sen­za cibo fin dal­l’i­ni­zio. Ma a vol­te il desi­de­rio era trop­po dif­fi­ci­le da frena­re, quin­di ogni tan­to con­su­ma­vo comun­que alcu­ni cibi sen­za cibo. Il mio pun­to debo­le erano i gras­si, i pani­ni, il sale e il form­ag­gio. Ho man­gi­a­to bene e in modo mol­to con­for­me per tut­ta la set­ti­ma­na, ma quan­do sono anda­to a fare la spe­sa mi sono ritro­va­to improv­vi­sa­men­te sedu­to in mac­chi­na nel par­cheg­gio a man­gia­re i miglio­ri crois­sant pret­zel croc­can­ti e mor­bi­di con form­ag­gio di capra. Chi li ha com­pra­ti? Li ho com­pra­ti, ma i virus mi han­no det­to di com­pra­r­li! Lo giuro.

La pulizia mono-mangiante come strumento contro la flatulenza

Sono cre­sci­uto man­gi­an­do cibi ric­chi di gras­si, glu­ti­ne, pochis­si­ma frut­ta e ver­du­ra e nessuna insa­la­ta. E tut­to ciò alla fine ha por­tato al gon­fio­re, che ora vole­vo affronta­re con la puli­zia mono-alimentare.

Pri­ma di fare la puli­zia mono-man­gi­an­te, ave­vo già fat­to la metà e una puli­zia com­ple­ta del fega­to Ori­gi­nal 369 e una vol­ta una puli­zia avanza­ta. Intui­tiv­a­men­te, sape­vo che la die­ta mono-ali­men­ta­re sareb­be sta­ta la mia prossi­ma cosa. È sta­to uti­le segui­re qual­cu­no su Insta­gram che ave­va fat­to la stes­sa puli­zia e mi ha mostra­to come è sta­ta fat­ta, così ho potu­to pre­par­ar­mi un po’. Nel libro ho il capi­to­lo sul­la puli­zia del mono-man­gio Gua­ri­sci te stes­so l’ho let­to mol­te vol­te e ho aspett­a­to il momen­to in cui sarei sta­to pron­to. Un gior­no ho pro­va­to il mono cle­an­se alla bana­na, ma pote­vo far­lo solo per 10 minu­ti: era trop­po dol­ce per me. Ado­ro la frut­ta, quin­di ero un po’ preoc­cu­pa­ta su come avrei potu­to soprav­vi­ve­re sen­za frut­ta, ma man­gia­re solo bana­ne – non fa per me!

Un gior­no c’era una luna pie­na spe­cia­le e ho vis­to che qual­cu­no ave­va pubbli­ca­to su Insta­gram che ques­ta luna pie­na è posi­ti­va per il cam­bia­men­to e la puri­fi­ca­zio­ne, quin­di ho col­to l’oc­ca­sio­ne per unir­mi. E dav­vero, mi sono sen­ti­to sup­port­ato e al sicu­ro duran­te ques­ta pulizia.

L’inizio della mia pulizia mono-alimentare

Il pri­mo gior­no ero un po’ nel pani­co e sen­tivo di non sape­re cosa fare. Quin­di ho orga­niz­za­to una sor­ta di gior­na­ta pon­te facen­do mol­to di più Mie­le ho man­gi­a­to e bevu­to mol­ta acqua di coc­co. Dopo un po’ ho comin­cia­to a cal­mar­mi e ho capi­to che era tut­to mol­to sem­pli­ce. Ho impa­ra­to che quan­do all’im­prov­vi­so non ave­vo più nien­te da man­gia­re, io… pata­te Potrei sbuc­ciar­li e tagli­ar­li a cubet­ti in modo che si cuo­cia­no a vapo­re mol­to velo­ce­men­te. Ado­ra­vo le mie cara­mel­le di pata­te a dadi­ni. Ave­va­no dav­vero un sapo­re così dol­ce e buo­no. Quello che ho nota­to è che quan­do li ho sbuc­cia­ti e taglia­ti a dadi­ni, ho dovu­to man­giar­ne di più. Quan­do le pata­te erano inte­re e con la buc­cia, riem­pi­va­no di più e pote­vo man­giar­ne solo meno.

A vol­te ho avu­to dei momen­ti in cui era dif­fi­ci­le, quin­di ho pri­ma cot­to i cubet­ti di pata­te al vapo­re e poi li ho gri­glia­ti in for­no. Ciò mi ha aiuta­to e dopo ho potu­to con­ti­nu­are con le pata­te al vapo­re. A vol­te non mi pia­ce­va il sapo­re del­la varie­tà, all­o­ra la schi­ac­cia­vo e aggi­unge­vo un po’ d’ac­qua per dar­le un sapo­re migliore.

Segui la tua intuizione 

Devo dire che ho segui­to mol­to il mio intui­to. Ho bevu­to il tè 2–3 vol­te, una vol­ta il tè alla men­ta e poi il tè alla melis­sa, alle fog­lie di lam­po­ne e all’or­ti­ca. A vol­te ho bevu­to anche acqua di aloe per­ché l’a­ve­vo bevu­ta anche pri­ma del­la puli­zia e quin­di va bene bere acqua di aloe. All’i­ni­zio pren­de­vo i miei inte­gra­to­ri ali­men­ta­ri (metà dose), ma ad un cer­to pun­to sono diven­ta­ti trop­po per me, ho smes­so di pren­der­li tut­ti e poi di nuo­vo Zinc E B12 aggiunto. Una vol­ta, quan­do il mio sis­te­ma immu­ni­ta­rio si è inde­boli­to un po’ e ho ini­zia­to ad ave­re dolo­ri di fuo­co di San­t’An­to­nio alle spal­le, ho deciso di pren­de­re degli inte­gra­to­ri per fer­mar­lo. Ciò ha aiuta­to rapidamente.

Così ho con­ti­nu­a­to: ho con­ti­nu­a­to a cuci­na­re cibo per il mio part­ner e sono anche anda­ta a casa di una fami­glia e ho cuci­n­a­to cibo con­for­me per loro per una set­ti­ma­na, ho pre­pa­ra­to tor­te e vari cibi deli­zio­si, ma ero in pace con la mia die­ta mono-depur­a­ti­va e mi è pia­ci­uto mol­to pata­te, quin­di non ave­vo voglia di alt­ro, mi basta­va il profu­mo degli altri cibi.

Ottimo radicamento e pace grazie al Mono Eating Cleanse

Mi sen­tivo come se fos­si dav­vero radi­ca­to. Una vol­ta che ho avu­to ques­ta sen­sa­zio­ne, sono diven­ta­to più cal­mo e sono sta­to in gra­do di sis­te­ma­re le cose e man­ten­er­le in ordi­ne mol­to più facilm­en­te. Ave­vo la sen­sa­zio­ne che il mio fega­to comin­ci­as­se a cal­mar­si e fos­si in gra­do di sis­te­ma­re le cose e man­te­nere l’or­di­ne nel mio cor­po mol­to più facilm­en­te. Ho capi­to mol­to chia­ra­men­te la seguen­te frase: Se i nos­tri fega­ti fos­se­ro puli­ti e sani, non ci sareb­be la guer­ra sul­la ter­ra. Ques­to è quello che ho sen­ti­to. Sen­tivo che se il mio fega­to pot­esse tene­re le cose in ordi­ne, potrei tene­re le cose in ordi­ne, se il mio fega­to pot­esse tene­re le cose in ordi­ne, sareb­be faci­le per me tene­re le cose in ordine. 

In real­tà sono un gran dis­as­tro, quin­di ques­ta è sta­ta un’e­s­pe­ri­en­za spe­cia­le per me: esse­re una per­so­na che met­te ordi­ne nel­le cose. Ho anche nota­to che non reagi­vo alle cose in modo così emo­tivo come pri­ma, osser­va­vo le per­so­ne coin­vol­te nei dram­mi e non ne riman­evo coinvolto. 

Cambiamenti nel corpo

E sicu­ra­men­te ho cura­to il mio gon­fio­re in 7 gior­ni? NO. Alcu­ne per­so­ne pubbli­ca­no le foto e dico­no con gioia che la loro pan­cia è piat­ta dopo alcu­ni gior­ni di puli­zia mono-ali­men­ta­re. Per me non è sta­to così. In real­tà vole­vo con­ti­nu­are ques­ta die­ta fin­ché non ho nota­to che qual­co­sa era cam­bia­to. Non che io abbia la pan­cia piat­ta, ma sen­to che il mio cor­po ha fat­to un ulte­rio­re pas­so avan­ti. Non ave­vo idea di quan­to tem­po ci sareb­be volu­to e le set­ti­ma­ne pas­sa­va­no sen­za che aves­si voglia di fini­re il trattamento. 

Ricordo che dopo 50 gior­ni qual­co­sa comin­ciò a cam­bia­re, non in modo dram­ma­ti­co, ma qual­co­sa era diver­so, non ave­vo più così tan­ta durez­za allo sto­ma­co e non sem­bra­vo più una inc­in­ta di set­te mesi. Ho potu­to anche indos­sa­re di nuo­vo abiti un po’ più stret­ti. Non ho una bilan­cia, quin­di non so esat­ta­men­te quan­to ho per­so, ma imma­gi­no che sia­no 4–5 kg. 

Non abbastanza verdure a foglia verde

Il mio errore è sta­to che non ho man­gi­a­to abbastan­za ver­du­re a foglia ver­de duran­te il ciclo di puli­zia mono-man­gi­an­te. Ho pro­va­to. Come ho det­to, sono cre­sci­uto sen­za insa­la­ta e non ho pro­va­to a man­gi­ar­la fino ai 25 anni, ma ho semp­re resis­ti­to a man­gia­re ver­du­re a foglia ver­de. Ho sco­per­to che spre­me­re i suc­chi è il modo più sem­pli­ce per con­sumar­li, ma so che le ver­du­re a foglia mass­ag­gi­a­no l’in­testi­no, quin­di man­gi­ar­le è meglio. Sareb­be sta­to uti­le chie­de­re aiuto all’An­ge­lo del­l’A­bi­tu­di­ne, ma sfort­u­na­ta­men­te non ho pen­sa­to di chie­der­glie­lo duran­te la depur­a­zio­ne mono-alimentare.

Il 77° gior­no ho sen­ti­to che avrei fini­to la puli­zia ORA ma non pote­vo, c’era anco­ra qual­co­sa che non anda­va. Quin­di ho pen­sa­to, lo farò fino alla luna pie­na, poi saran­no esat­ta­men­te 3 mesi. Ma era il gior­no 80 quan­do ero sdraiata sul pavi­men­to e face­vo i miei eser­ci­zi e all’im­prov­vi­so ho sen­ti­to: adesso bas­ta, non pos­so man­gia­re un’al­tra patata!

La fine della purificazione

Sono anda­to in cuci­na e mi sono pre­pa­ra­to un frul­la­to di bana­na e aran­cia, poi un alt­ro e poi anco­ra un po’ di frut­ta. I gior­ni suc­ces­si­vi sono sta­ti un po’ dif­fi­ci­li, vole­vo man­gia­re trop­pe cose pesan­ti, ne ho man­gia­te alcu­ne, ma ero semp­re gen­ti­le con me stes­sa e dice­vo che anda­va bene, così dopo 3 gior­ni ho volu­to di nuo­vo le pata­te e ho capi­to che le pata­te sono semp­re fer­me il mio cibo pre­fe­ri­to, il cibo miglio­re per me erano le pata­te al vapo­re schi­ac­cia­te con cipol­le gial­le o ros­se appe­na affett­a­te o aglio e un po’ di sci­r­op­po d’a­ce­ro. Ogni vol­ta che sen­tivo che mi man­ca­va qual­co­sa, ques­to cibo mi aiuta­va a sen­tir­mi sazio e soddisfatto.

Questo era il mio programma per la giornata

La mat­ti­na:

  • 1 lit­ro Limo­na­ta con Mie­le
  • 1 lit­ro di suc­co di sedano
  • pata­te
  • Acqua di coc­co per tut­to il giorno

Mez­zo­gior­no:

Di sera:

  • 1 ces­po di lat­tu­ga (non tut­ti i giorni)
  • 1/2 L di suc­co di cetrio­lo (2–3 vol­te a settimana)
  • pata­te
  • 1/2 lit­ro Limo­na­ta con Mie­le

Ques­ta puli­zia non è sta­ta semp­re faci­le e l’i­ni­zio è sta­to il più dif­fi­ci­le. Ques­ta puli­zia non sarà adat­ta a tut­ti, ma vale la pena pro­var­la. Il mono-man­gi­a­men­to puri­fi­can­te aiu­ta a ren­de­re le cose più faci­li: non devi pen­sare a ciò che man­gi, è semp­re lo stes­so e il cer­vel­lo può ripo­sa­re. Mi è dav­vero pia­ci­u­ta ques­ta espe­ri­en­za e farò sicu­ra­men­te di nuo­vo la puli­zia mono-man­gi­an­te, for­se nel­lo stes­so peri­odo l’an­no prossimo.

Auto­re: Maar­ja Urb

Stampa/PDF/E‑mail

Facile da stampare, PDF ed e-mail

Condividi/Invia/Appunta

Immagine di Maarja Urb
Maar­ja Urb 
Maar­ja Urb è foto­gra­fa e regis­ta e lavo­ra per varie orga­niz­za­zio­ni. Dopo esse­re rius­ci­ta a liber­ar­si da mol­ti sin­to­mi, è diven­ta­ta una coach del­la salu­te e ora aiu­ta alt­re per­so­ne con la cono­scen­za del nos­tro auto­re pre­fe­ri­to. Dopo aver tras­cor­so diver­si anni in Ger­ma­nia e Sve­zia, ora vive di nuo­vo nel suo pae­se nata­le, l’Estonia. 
Succo di sedano maschio

Noti­zia­rio

Rima­ni aggiornato!

Regis­tra­ti qui e rice­vi gra­tui­ta­men­te ricet­te con­for­mi, uti­li con­sig­li pra­ti­ci, buo­ni rispar­mio e motivazione:

La par­te­ci­pa­zio­ne avvie­ne nel­l’am­bi­to del ns Pro­te­zio­ne dati.
Mir­til­li selvatici

Rispar­mia 5 % sui mir­til­li sel­va­ti­ci dal Cana­da con il codi­ce cou­pon: SELLERIESAFT

Inte­gra­to­ri Vimergy

Gli inte­gra­to­ri ali­men­ta­ri con­si­glia­ti sono dis­po­ni­bi­li qui:

Con­sig­li sui libri
Kasi­mir + Lieselotte

Rispar­mia 5 % su pro­dot­ti con­for­mi come Dul­se o gli­ce­ri­na bio­lo­gi­ca con un buo­no: SELLERIESAFT

it_ITIta­lia­no